User avatar
Panzers47
Posts: 18
Joined: Mon Jan 14, 2019 3:51 pm

Collegare schermo LCD con connettore non proprietario

Mon Jan 14, 2019 8:37 pm

Buona sera a tutti, sono nuovo in questo forum e in generale nel mondo di Raspberry. Avevo in mente di realizzare un progetto di un mini computer portabile, partendo da un Raspberry pi zero w o da un Raspberry pi 3 B+ e di collegarlo ad un display di circa 5 pollici (16:9) di un vecchio riproduttore video portatile.
Provo ad allegare le foto con il dettaglio dei due connettori che sarebbero interessati al collegamento, ma sinceramente non so ne se sia possibile materialmente ne se lo sia economicamente, perciò mi affido a voi e ai vostri consigli.
Si notino i due connettori, una da 11 e l'altro da 3 pin.

IMMAGINI

Image


Image

Spero di ricevere qualche delucidazione, grazie.

nicolap8
Posts: 329
Joined: Mon Mar 13, 2017 9:45 pm

Re: Collegare schermo LCD con connettore non proprietario

Wed Jan 16, 2019 10:30 am

Risposta sintetica: scordatelo!
Risposta un po' meno sintetica: per collegare qualsiasi "oggetto" devi conoscerlo, in dettaglio. I connettori sono solo un aspetto meccanico ma non dicono niente (se non in casi particolari) di cosa passa per ogni filo. Per collegare un display bisognerebbe prima di tutto averne il datasheet e poter verificare la compatibilità (non è che si può sempre collegare tutto) e poi, eventualmente, costruire un interfaccia cioè un oggetto che collega i due "mondi". In questo caso, non avendo nessuna informazione tecnica dettagliata, non si può fare niente.
N

User avatar
Panzers47
Posts: 18
Joined: Mon Jan 14, 2019 3:51 pm

Re: Collegare schermo LCD con connettore non proprietario

Wed Feb 13, 2019 3:21 pm

Grazie per la risposta, in effetti lo immaginavo che non bastasse una semplice immagine. Mi sono preso un po' di tempo ed ho cercato di ritrovare i documenti del dispositivo ma senza successo. Non posso fornire un datasheet o schemi elettronici etc, proprio perché ne sono sprovvisto. Il modello del dispositivo da cui volevo ricavare lo schermo è un Inno-Hit IHP7DX, così se qualcuno in futuro dovesse trovare qualcosa di inerente a questo modello lo potrebbe riportare quì sotto. Ringrazio ancora per la risposta e per il tempo che mi hai dedicato.

User avatar
Panzers47
Posts: 18
Joined: Mon Jan 14, 2019 3:51 pm

Re: Collegare schermo LCD con connettore non proprietario

Wed Apr 10, 2019 3:17 pm

Aggiungo una ulteriore immagine completa della scheda in cui sono visibili i dati di produzione, se può servire a qualcuno. Ho anche provato a cercare il produttore ma non ho trovato molto.

Image

willy_pinguino
Posts: 688
Joined: Sun Jan 22, 2017 9:11 pm

Re: Collegare schermo LCD con connettore non proprietario

Sun Apr 21, 2019 6:39 pm

Visto così sembra che lo schermo sia collegato in maniera analogica, quindi è anche possibile che ti basti prendere il segnale video analogico presente sul connettore minijack e lo mandi al corretto pin, ma dovresti scoprire a cosa altro servono tutti gli altri cavi, perchè se si tratta davvero di uno schermo analogico in teoria potrebbe funzionare con solo 4 o 5 connessioni, mentre lì hai molti più fili... non è che assieme allo schermo ci sono anche pulsanti di controllo o regolatori come quello della retroilluminazione, del volume e simili???

ecco guardando meglio la seconda immagine si vede che hai anche audio ed altri segnali, quindi devi solo spacchettare il tutto per capire cosa ti serve

comunque uno schermo del genere difficilmente potrà avere una risoluzione maggiore del 320x240 o al massimo del 480x360 (se è in formato 4:3)

User avatar
Panzers47
Posts: 18
Joined: Mon Jan 14, 2019 3:51 pm

Re: Collegare schermo LCD con connettore non proprietario

Fri Apr 26, 2019 9:10 am

Ciao e grazie per la risposta, per quanto riguarda la risoluzione non importa, il mio primo obiettivo è solo quello di farlo funzionare per pura curiosità diciamo. Di pulsanti ce ne sono, ma non sono sullo schermo. Essendo un dispositivo portatile per visualizzare video da cd, alla base ne sono presenti alcuni. Se ci fai caso li vedi, subito sotto c'è anche la rotellina di regolazione del volume (le casse sono integrate nel case del display effettivamente).

https://www.google.it/search?q=inno+hit ... 66&bih=667

(sopra un link alle immagini del dispositivo)

Tuttavia non ho capito bene come posso procedere, come posso collegare quei cavi ad un raspberry? Posso costruire un connettore hdmi partendo da quei fili?
Sapresti indicarmi il significato delle sigle presenti al primo connettore? Poi comunque rimane fuori il secondo connettore da 3 pin che non si sa a cosa serva, non c'è nessuna indicazione...:(
Grazie per la disponibilità

willy_pinguino
Posts: 688
Joined: Sun Jan 22, 2017 9:11 pm

Re: Collegare schermo LCD con connettore non proprietario

Sun May 12, 2019 8:40 pm

del connettore grande, alcune sigle mi sembrano abbastanza ovvie mentre altre googolando un po' credo sdi averle spiegate, me ne manca solo una:

R+ contatto audio destro positivo (del segnale)
R- contatto audio destro negativo (della massa)
L+ contatto audio sinistro positivo (del segnale)
L- contatto audio sinistro negativo (della massa)
0+9V alimentazione a 9volt suppongo per l'illuminazione dello schermo
EN non ne ho idea, potrebbe stare anche per Empty Notch = pin vuoto
GRD massa
SCL dovrebbe essere il pin di trasmissione dati in una comunicazione I2C, immagino per la regolazione della retroilluminazione dello schermo
SDA dovrebbe essere come SCL un pin per la comunicazione I2C, in questo caso dovrebbe regolare la velocità di comunicazione tramite I2C
GRD altra massa, suppongo per il chip di controllo della luminosità
+5V alimentazione a 5 volt suppongo per l'elettronica di controllo

il connettore a 3 pin dovrebbe essere semplicemente il segnale video, anche se mi risulta strano che abbia 3 pin, la connessione videocomposito ne usa 2, quella s-video ne usa 4 ma in effetti la massa di luminanza e crominanza potrebbe essere comune, anche se mi pare strano, oppure potrebbero essere i 3 segnali della connessione component.
la piccola serigrafia che si vede vicino a quel connettore, che scrive CY è un po' fuorviante, visto che s-video può essere anche chiamato Y/C e che gli standard component hanno nomi che lo richiamano : YUV, YCbCr, YPbPr e YIQ, dove comunque in genere Y stà per Luminanza, mentre le varie altre sigle di solito definiscono di volta in volta altri componenti dell'immagine (Cb e Cr , ad esempio, dovrebbero corrispondere alla crominanza di Blu e Rosso)

Comunque sia, costruire un adattatore per connettere il raspberry al tuo schermo mi pare complesso senza sapere esattamente di che tipo di segnali si tratta, ma sopratutto, siccome si parla di segnale analogico, e non digitale, mi pare più facile costruire un adattatore dal connettore analogico del raspberry, che usi il terzo pin del minijack che non un adattatore dal connettore HDMI, che è un segnale digitale e quindi ti servirebbe dell'elettronica per trasformare il segnale digitale in uno analogico visualizzabile dal tuo monitor

nicolap8
Posts: 329
Joined: Mon Mar 13, 2017 9:45 pm

Re: Collegare schermo LCD con connettore non proprietario

Sun May 12, 2019 9:18 pm

willy_pinguino wrote:
Sun May 12, 2019 8:40 pm
EN non ne ho idea, potrebbe stare anche per Empty Notch = pin vuoto
SCL dovrebbe essere il pin di trasmissione dati in una comunicazione I2C, immagino per la regolazione della retroilluminazione dello schermo
SDA dovrebbe essere come SCL un pin per la comunicazione I2C, in questo caso dovrebbe regolare la velocità di comunicazione tramite I2C
GRD altra massa, suppongo per il chip di controllo della luminosità
Provo a chiarire.
- EN potrebbe stare per ENABLE. Cosa però... è da capire.
- SCL è la linea di CLock di un bus I2C.
- SDA è la linea DAti di un bus I2C, tale bus non viene usato per il trasferimento delle immagini ma per la configurazione ed il controllo.

Il connettore a 3 pin potrebbe essere un segnele S-VHS che usa per l'appunto 3 segnali: GND, C e Y che sono proprio le lettere che si leggono vicino. Talvolta le scritte sono messe... dove c'è posto! "Y/C" è uno dei sinonimi con cui ci si riferisce a questo standard video ma i singoli segnali sono proprio Y e C.
Comunque sia, costruire un adattatore per connettere il raspberry al tuo schermo mi pare complesso senza sapere esattamente di che tipo di segnali si tratta, ma sopratutto, siccome si parla di segnale analogico, e non digitale, mi pare più facile costruire un adattatore dal connettore analogico del raspberry, che usi il terzo pin del minijack che non un adattatore dal connettore HDMI, che è un segnale digitale e quindi ti servirebbe dell'elettronica per trasformare il segnale digitale in uno analogico visualizzabile dal tuo monitor
Tra l'altro i segnali per HDMI sono nell'ordine dei GHz e richiedono circuiti delicati e complessi.

willy_pinguino
Posts: 688
Joined: Sun Jan 22, 2017 9:11 pm

Re: Collegare schermo LCD con connettore non proprietario

Sun May 12, 2019 9:31 pm

beh per EN potrebbe servire ad abilitare lo schermo... comunque i segnali SDA e SCL secondo me si riferiscono al controllo della retroilluminazione dello schermo, come suggerito in questa pagina https://www.plcforum.it/f/topic/121723- ... igle-sono/

nei connettori esterni s-video o s-vhs come lo chiama nicola, le masse sono separate, ma forse la separazione è necessaria solo per le connessioni esterne ed a distanze rilevanti...

nicolap8
Posts: 329
Joined: Mon Mar 13, 2017 9:45 pm

Re: Collegare schermo LCD con connettore non proprietario

Sun May 12, 2019 9:49 pm

willy_pinguino wrote:
Sun May 12, 2019 9:31 pm
beh per EN potrebbe servire ad abilitare lo schermo... comunque i segnali SDA e SCL secondo me si riferiscono al controllo della retroilluminazione dello schermo, come suggerito in questa pagina https://www.plcforum.it/f/topic/121723- ... igle-sono/
Potrebbe essere usato per mille cose. Il link è proprio vecchio!
nei connettori esterni s-video o s-vhs come lo chiama nicola, le masse sono separate, ma forse la separazione è necessaria solo per le connessioni esterne ed a distanze rilevanti...
I cavi video usati per quei segnali sono dei coassiali: la calza esterna è collegata a massa e il filo centrale al segnale. Quindi il connettore era a quattro posizioni ma poi le masse vengono connesse insieme.
Nel circuito si usano altre tecniche per limitare i disturbi.

willy_pinguino
Posts: 688
Joined: Sun Jan 22, 2017 9:11 pm

Re: Collegare schermo LCD con connettore non proprietario

Sun May 12, 2019 10:14 pm

Nicola mi spiace ma su questo devo contraddirti... i cavi coassiali sono per i segnali compositi, dove luminanza e crominanza vengono convogliati in un unico confuttore dividendo la luminanza dalla crominanza con un filtro passa basso.

se sezioni un cavo s-video vedrai 4 conduttori e sui cavi di maggior qualità, vedrai anche una calza esterna di schermatura come nei coassiali

per aggiungere carne al fuoco posso dirti che il connettore s-video è lo stesso del cavo apple talk dei vecchi apple basati su processore motorola serie 680x0 e difatti si poteva anche usare un cavo s-video come un cavo apple talk e viceversa (magari era una forzatura ma si poteva fare), ed apple talk era un protocollo seriale che usava un tx e relativa massa, ed un rx e relativa massa, più una calza di schermatura esterna che era connessa alla parte esterna del connettore stesso, quindi escludo che il cavo s-video sia un coassiale

nel video analogico a volte i nomi si assomigliano ed i cavi anche, anzi a volte sono anche intercambiabili...

esistono connessioni s-video (s-vhs come lo chiami tu anche se a me non risulta molto comune), video composito e component che sono cose diverse (composito somma luminanza e crominanza sullo stesso cavo e component divide il segnale video in 3 o più componenti diverse)... ma oltre a questo, i cavi coassiali con connettore bnc che si usavano un tempo per portare i segnali video composito, ora si possono usare senza grossi problemi anche per lo standard SDI professionale, come per il component a breve distanza si possono anche usare gli rca-rca giallo-rosso-bianco che in altre situazioni potresti usare per video composito-audio right-audio left che si usavano parecchio tempo fa

nicolap8
Posts: 329
Joined: Mon Mar 13, 2017 9:45 pm

Re: Collegare schermo LCD con connettore non proprietario

Mon May 13, 2019 10:10 am

willy_pinguino wrote:
Sun May 12, 2019 10:14 pm
Nicola mi spiace ma su questo devo contraddirti... i cavi coassiali sono per i segnali compositi, dove luminanza e crominanza vengono convogliati in un unico confuttore dividendo la luminanza dalla crominanza con un filtro passa basso.
https://www.globalpc.co.nz/Electronics/ ... W3200.aspx
I cavi seri sono così. Poi, se le distanze sono brevi e ti accontenti puoi usare anche i fili del bucato (provato).
il connettore s-video è lo stesso del cavo apple talk dei vecchi apple
Ecco, questo è un aspetto importante e, ovviamente, sottovalutato: Il fatto che fisicamente due connettori abbiano le stesso dimensioni non significa che possa avere le stesse "prestazioni".
i cavi coassiali con connettore bnc che si usavano un tempo per portare i segnali video composito, ora si possono usare senza grossi problemi anche per lo standard SDI professionale, come per il component a breve distanza si possono anche usare gli rca-rca giallo-rosso-bianco che in altre situazioni potresti usare per video composito-audio right-audio left che si usavano parecchio tempo fa
Recentemente ho curato un'installazione di cavi video a 6G e 12G: ti sbagli di grosso!
Quello che conta è:
- la qualità del cavo
- la qualità del connettore
- la qualità del crimpaggio del connettore (devi usare la pinza esatta, non quella per un connettore "simile")
- la vicinanza di fonti di disturbo
Più sali di prestazioni peggio vanno le cose.
Se per i primi 2/3 metri più o meno funziona, quando superi i 10 devi stare attento a tutto. Altrimenti il tuo bel video a 4k/60p non va :o

willy_pinguino
Posts: 688
Joined: Sun Jan 22, 2017 9:11 pm

Re: Collegare schermo LCD con connettore non proprietario

Fri May 17, 2019 6:35 pm

hai perfettamente ragione in tutto, ma anche io ho provato tutto sul campo, ed i vecchi cavi coassiali per l's-video a 75 ohm a portare l'SDI 3G (si nei service piccoli si usa ancora il banale full hd) vanno bene anche su distanze superiori ai 50 metri.

un cavo video composito non l'ho mai sezionato ma stiamo parlando di distanze ridicole, quindi nel caso discusso in questo post non servono cavi di ata qualità. Ho nominato i cavi apple talk solo per chiarire il concetto che anche la foto che hai linkato riporta; le 2 masse di luminanza e crominanza sono separate sul connettore come sono separate nei cavi, e da questo nasceva il mio dubbio di unirli in un connettore a 3 pin sulla scheda di quel monitorino, ma non essendo un elettronico non ho idea se ha senso o meno, se mi dai una spiegazione aiuterai un povero barbaro empirico come me a caire un po' di più i misteri dell'elettronica :D

nicolap8
Posts: 329
Joined: Mon Mar 13, 2017 9:45 pm

Re: Collegare schermo LCD con connettore non proprietario

Fri May 17, 2019 8:05 pm

willy_pinguino wrote:
Fri May 17, 2019 6:35 pm
le 2 masse di luminanza e crominanza sono separate sul connettore come sono separate nei cavi, e da questo nasceva il mio dubbio di unirli in un connettore a 3 pin sulla scheda di quel monitorino, ma non essendo un elettronico non ho idea se ha senso o meno, se mi dai una spiegazione aiuterai un povero barbaro empirico come me a caire un po' di più i misteri dell'elettronica :D
:D
La spiegazione, semplificando molto, è che usando un cavo coassiale (dentro il segnale e fuori, nella calza, la massa) il segnale risulta "schermato" dalle interferenze. Quindi avendo due segnali da trasportare sul connettore venivano presentati due pin di massa in modo da poterli usare più comodamente sui coassiali. Tra l'altro una delle fonti di disturbo sarebbe proprio l'altro segnale: crosstalking (diafonia). Ma la massa è una sola.

Se osservate un cavo di rete UTP o STP vedrete subito che è composto da 4 coppie intrecciate: un segnale ed una massa. E, in particolare, il numero di ritorcimenti è differente per ogni coppia, proprio per minimizzare i disturbi.

User avatar
Panzers47
Posts: 18
Joined: Mon Jan 14, 2019 3:51 pm

Re: Collegare schermo LCD con connettore non proprietario

Tue May 21, 2019 8:55 am

Vi ringrazio per le risposte molto esaurienti, per le definizioni molto accurate e per la spiegazione relativa alle sigle. Confermo la complessità della cosa, non essendo molto esperto in elettronica risulta particolarmente complesso, anche alla luce delle vostre spiegazioni, riuscire a realizzare un connettore per fare prove di funzionamento. L'unico modo per realizzare il tutto sarebbe provare con schemi che mettano in evidenza i vari collegamenti, passaggi vari etc...ma allo stesso tempo però capisco che non sia facile per voi in questa maniera, un po' alla cieca, dare suggerimenti o approntare una guida alla realizzazione. Quindi in definitiva vi ringrazio, ma resto a disposizione per eventuali consigli più "pratici".

Return to “Italiano”