Page 1 of 1

Ricevere informazioni da segnali digitali

Posted: Sat Feb 16, 2013 4:13 pm
by barrux
Salve a tutti , volevo sapere come potevo ricavare il valori di diversi segnali digitali contemporaneamente (o quasi) tramite il Raspberry. Quali, per esempio, sensore temperatura, rumore, umidità, pressione, e altri ancora. Devo collegare qualche scheda esterna a Raspberry oppure riuscirei a fare tutto solo con lui ?

Re: Ricevere informazioni da segnali digitali

Posted: Sun Feb 17, 2013 3:45 pm
by zaxxon-x
Beh, direi che dipende dai sensori che hai a disposizione: tutte le grandezze citate sono espresse con valori analogici; il Raspy non ha un convertitore analogico/digitale a bordo, però se questo è già presente nei sensori che vuoi usare, tutto dipende dall'interfaccia che utilizzano.

Ad esempio dei sensori con interfaccia USB sarebbero direttamente utilizzabili richiedendo solo un po di software. Viceversa un sensore con interfaccia seriale richiederebbe una schedina per estrarre la UART dal connettore GPIO, oppure un adattatore USB/Seriale da collegare alle porte USB.

Tu che sensori hai a disposizione?

Re: Ricevere informazioni da segnali digitali

Posted: Mon Feb 18, 2013 2:25 pm
by barrux
io ho bisogno di collegare sensori come LM 35, per quanto riguarda la temperatura, ma gli altri sono simili a questo.

Re: Ricevere informazioni da segnali digitali

Posted: Mon Feb 18, 2013 5:06 pm
by zaxxon-x
Quindi non hai a disposizione dei segnali digitali come indicato nel titolo, bensì hai un segnale analogico.

Come detto, nel Raspberry non c'è un convertitore analogico/digitale per cui ti serve per forza hardware aggiuntivo.

Re: Ricevere informazioni da segnali digitali

Posted: Mon Feb 18, 2013 7:21 pm
by valvale97
mi accodo anche io a questo topic per cercare di risolvere i miei dubbi :?
Se io ad esempio ho un sensore di suono ad esempio una cella microfonica e voglio sapere quando il valore/rumore supera una certa soglia, ora sapendo che un entrata digitale presenta solo due valori on/off con quale tensione d'entrata riceve on ? perchè se la situazione è questa potrei amplificare il segnale della cella microfonica e porci una resistenza adeguata prima di connetterla alla gpio del raspberry.

Re: Ricevere informazioni da segnali digitali

Posted: Fri Feb 22, 2013 5:18 pm
by barrux
si scusate me ne sono accorto solo ora del mio errore nel titolo, volevo dire che io devo prelevare segnali ANALOGICI, quindi come posso fare? che tipo di hardware aggiuntivo devo prendere e come lo devo collegare al Raspberry? tramite GPIO o tramite una porta USB ? nel secondo caso come creo un programma in phyton che legga i dati ricevuti dall' USB? C' è qualche libreria apposita? Quello che voglio creare è praticamente un programma che legge le informazioni dai sensori (ne dovrebbero essere una decina). Grazie ancora, e scusate il titolo, mi sono sbagliato.

Re: Ricevere informazioni da segnali digitali

Posted: Fri Feb 22, 2013 5:28 pm
by barrux
Ho trovato questa scheda di espansione: http://www.velleman.eu/support/downloads/?code=K8055

Ma la domanda ora mi sorge spontanea, anzi due, qui ci sono 2 ingressi analogici, se non erro, quindi come faccio a prelevare i dati da una decina di sensori ?
Inoltre questa si attacca al raspberry tramite USB, in quale linguaggio devo creare un programma che legge i valori che si trovano sulla scheda nel link ? Ci sono degli esempi semplici semplici per iniziare ? Grazie ancora.

Re: Ricevere informazioni da segnali digitali

Posted: Fri Feb 22, 2013 5:30 pm
by valvale97
ti serve un convertitore analogico/digitale ce ne sono vari modelli in giro utilizzabili con raspberry, quindi prendi quello che trovi per prima. Adafruit consiglia MCP3008 e ti mette a disposizione anche una guida http://learn.adafruit.com/reading-a-ana ... i/overview, io però siccome non lo trovavo ho preso MCP3204 e lo testo in questi giorni.

Re: Ricevere informazioni da segnali digitali

Posted: Mon Feb 25, 2013 11:52 am
by Aigor
Ma usare sensori i2c? hai le grandezze direttamente senza passare per una conversione A/D non conosco i dettagli di programmazione su rasp per la libreria i2c, ma se esistesse una libreria di questo tipo, viene facile leggere le grandezze.
Nel mondo PIC si fa' cosi' cioe' si usa l i2c proprio perche' e' un bus e perche' i valori sono disponibili previa normalizzazione, cio' di solito si traduce nel moltiplicare o dividere il valore per una grandezza nota.