gommaloano
Posts: 9
Joined: Wed Feb 17, 2016 9:20 am

Micro SD di un Pi3 mentata su Pi3 B+ non parte con allarme alimentazione...

Wed Apr 18, 2018 2:34 pm

Ragazzi mi succede una roba che non avrei previsto...
Ho preso una memoria SD che funziona perfetta su Pi3 e l'ho montata su Pi3 B+ e alla partenza esce il classico simbolo in alto a destra della saetta "problema alimentazione" e resta bloccata
Se formatto sd e inserisco immagine vuota raspbian il Pi3 B+ parte senza problemi "usando sempre lo stesso trasformatore..."
Qualcuno sa il motivo ????

willy_pinguino
Posts: 500
Joined: Sun Jan 22, 2017 9:11 pm

Re: Micro SD di un Pi3 mentata su Pi3 B+ non parte con allarme alimentazione...

Wed Apr 18, 2018 3:47 pm

leggere non guasta... sul raspberry pi 3 B+ il simbolo del fulmine in fase di avvio non indica un problema di alimentatore ma un problema di sistema operativo non adeguato a supportare la nuova versione di raspberry!!!

metodo per risolvere? Ammesso che stiate usando una distro linux basata su raspbian queste istruzioni dovrebbero funzionare sicuramente:

si inserisce la vecchia sd nel vecchio raspberry,
si connette il vecchio raspberry ad internet,
si da il comando

Code: Select all

sudo apt-get update 
si aspetta che abbia trovato e rintracciato tutte le fonti di repository e aggiornato le liste dei pacchetti
si da il comando

Code: Select all

sudo apt-get dist-upgrade
per aggiornare solo il sistema operativo o si da il comando

Code: Select all

sudo apt-get upgrade
per aggiornare tutti i programmi installati
si aspetta (di più) che scarichi e faccia l'upgrade di tutti i pacchetti
Probabilmente sarà meglio dare un

Code: Select all

sudo reboot
per riavviare il sistema e fare in modo che il processo di installazione abbia buon fine.

fatto tutto questo si può spostare la sd nel nuovo raspberry pi 3 B+ e tutto funzionerà correttamente anche lì.

Se non state usando Raspbian o una delle derivate, ma è comunque una distro linux probabilmente le istruzioni potrebbero funzionare comunque ma non è garantito che tutte le decine di diversi sistemi ottimizzati o modificati per funzionare su raspberry siano pronti a supportare il nuovo hardware, in genere la possibilità che questo accada è inversamente proporzionale alla diffusione del sistema operativo che state usando... se è una distro usata da migliaia di persone quasi sicuramente funzionerà, se è usata da qualche decina di persone solamente, allora dovete attendere che chi ha sviluppato quella particolare variante la aggiorni per supportare il nuovo hardware, o potete provvedere voi in prima persona se ne avete le competenze.

se usate una distro linux che non usa apt-get o windows iot, rivolgetevi al relativo forum di supporto, ma il problema comunque resta quello dell'hardware nuovo che deve essere supportato dal sistema operativo, altrimenti non funziona.

Si può discutere all'infinito (se avete voglia di flammare) sul fatto che l'icona del fulmine sia fuorviante, e sul fatto che una versione aggiornata dell'hardware che ha solo un + di differenza nel nome, comporti l'installazione di una nuova versione del SO, ma basta una veloce ricerca su questo stesso forum anche nella versione italiana, per trovare indicazioni adatte a superare lo scoglio.

Return to “Italiano”

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests